LA PELLE CURZIO MALAPARTE PDF

In he started his career as a journalist. As a member of the Partito Nazionale Fascista , he founded several periodicals and contributed essays and articles to others, as well as writing numerous books, starting from the early s, and directing two metropolitan newspapers. In he founded with Massimo Bontempelli the literary quarterly "". His polemical war novel-essay, Viva Caporetto!

Author:Zuktilar Kigataxe
Country:Tajikistan
Language:English (Spanish)
Genre:Art
Published (Last):22 February 2012
Pages:313
PDF File Size:2.67 Mb
ePub File Size:3.92 Mb
ISBN:573-4-33868-152-3
Downloads:9096
Price:Free* [*Free Regsitration Required]
Uploader:Mezikinos



Una voce che talvolta ha strani, profondi accenti femminili, un che di morbosamente femmineo. Stringeva nella mano una rosa color carne. Mussolini ha sempre una rosa stretta con delicatezza nel pugno Egli non sa il valore, il senso di quel suo gesto, di quella sua rosa. Non per insultarlo, per mancargli di rispetto: no. Non mi piace mancar di rispetto ai morti. Sempre nel fu tra i firmatari del Manifesto degli intellettuali fascisti di Giovanni Gentile e si iscrisse al Partito Nazionale Fascista.

A Malaparte furono attribuite diverse amanti, una finita suicida. Da ragazzo immaginavo che le statue fossero fatte come noi, e avessero le vene gonfie di sangue.

Andavo a incidere con un temperino le braccia ai putti di Donatello , per farne uscire il sangue da quella pelle morbida e bianca. Mi tagliai profondamente la mano, e la vista del mio sangue mi fece rimanere assorto e felice. Gli articoli diverranno il Viaggio in Etiopia e altri scritti africani, riuniti in volume unico di memorialistica pura e letteratura di viaggio lui che spesso inventava corrispondenze solo nel Per aver descritto realisticamente la campagna in URSS, venne rimandato brevemente al confino a Lipari, ma poi subito rilasciato.

Trascorse oltre un anno in Finlandia. Il 25 luglio lo raggiunse la notizia della caduta di Mussolini. Alcuni documenti inediti, provenienti dagli archivi americani, hanno fatto luce sui rapporti tra lo scrittore e le forze americane stanziate in Italia [39]. Una bandiera di pelle umana. Napoli devastata dai bombardamenti angloamericani. Mi sollevai sulle staffe, tesi le mani verso uno di loro, tentai con le unghie di strappare i chiodi che gli trafiggevano i piedi. Anche Kafka scrive cose inverosimili, anche Rabelais , anche Cervantes , ma non sembrano false.

Ritratto di un dittatore, dicendo anche di aver visto il corpo del duce in obitorio. Mi dispiaceva per tutti gli italiani, ma non per quella sudicia folla. Era una folla non di vittime innocenti, ma di complici. Tutti erano stati suoi complici.

Anche quelli che lo avevano combattuto erano stati suoi complici fino al momento della disgrazia. Ero in piedi sulla jeep, stretto tra quella folla bestiale. Cumming mi stringeva il braccio, era pallido come un morto, e mi stringeva il braccio. Io mi misi a vomitare. Mi misi a vomitare nella jeep, e Cumming mi stringeva il braccio, era pallido come un morto e mi stringeva il braccio. Nessuno di loro, dico nessuno, ha mai avuto un solo gesto di ribellione contro il fascismo, mai.

Tutti hanno piegato la schiena, con infinita ipocrisia, leccando le scarpe a Mussolini e al fascismo. Il materiale raccolto durante questo viaggio venne utilizzato per la pubblicazione postuma di Io, in Russia e in Cina nel

CREANGA DE AUR MIHAIL SADOVEANU PDF

Curzio Malaparte

.

GLYN DANIEL HISTORIA DE LA ARQUEOLOGIA PDF

La pelle (romanzo)

.

GLEZ FON HORSTENAU PDF

.

Related Articles